Navi alleate prestate e cedute all’Unione Sovietica nel 1941-45

Sommergibili e Cacciasommergibili

Sommergibile V-1
Varato nel Regno Unito col nome Sunfish il 30 settembre 1936, fu consegnato all’URSS nel maggio 1944; dislocava standard 670 tonnellate, in immersione 960 tonnellate; lungo 63,6 metri, largo 7,32, alto 3,61 metri. Aveva 2 eliche propulse da 2 motori diesel Admiralty e 2 motori elettrici, dalla potenza di 1900/1440 cv, per una velocità massima di 15/10 nodi; armamento 1 cannone da 76mm, 1 mitragliatrice da 12,7mm, 6 tubi lanciasiluri da 533 mm (con 12 siluri o 12 mine); dotato di sonar; equipaggio di 39 effettivi. Il sottomarino raggiungeva la quota operativa in immersione di 60 metri.
Il V-1 fu perso lungo la rotta per Poljarnij il 27 luglio 1944, affondato erroneamente da aerei inglesi di stanza sulle Faeroe.

V2

Sommergibili V-2 e V-3
Varati nel Regno Unito l’11 aprile e l’11 maggio 1941 coi nomi Unbroken e Unison, furono consegnati all’URSS nel maggio 1944; furono restituiti al Regno Unito nel 1949 e nel 1950. Dislocavano standard 540 tonnellate, in immersione 732 tonnellate; lunghi 60 metri, larghi 4,90, alti 4,65 metri. Avevano 2 eliche propulse da 2 motori diesel Paxman-Ricardo e 2 motori elettrici, dalla potenza di 615/825 cv, per una velocità massima di 11/10 nodi; armamento 1 cannone da 76mm e 4 tubi lanciasiluri da 533 mm (con 8 siluri o 6 mine); dotati di sonar e radar Type 291W; equipaggio di 33 effettivi. Il sottomarino raggiungeva la quota operativa in immersione di 60 metri.

V3

Sommergibile V-4
Varato nel Regno Unito col nome Ursula il 16 febbraio 1938, fu consegnato all’URSS nel maggio 1944; fu restituito al Regno Unito nel 1950. dislocava standard 540 tonnellate, in immersione 730 tonnellate; lungo 58,2 metri, largo 4,90, alto 4,62 metri. Aveva 2 eliche propulse da 2 motori diesel Paxman-Ricardo e 2 motori elettrici, dalla potenza di 615/825 cv, per una velocità massima di 11/10 nodi; armamento 1 cannone da 76mm, 1 mitragliatrice da 12,7mm, 6 tubi lanciasiluri da 533 mm (con 12 siluri o 12 mine); dotato di sonar; equipaggio di 27 effettivi. Il sottomarino raggiungeva la quota operativa in immersione di 60 metri.

Cacciasommergibili (tipo SC) BO-201
Da BO-201 a BO-246 e da BO-301 e BO-335. Varati negli USA nel 1943, ceduti all’URSS tra luglio 1943 e agosto 1945. Restituiti agli USA o radiati nel 1954-60.
Cacciasommergibili dal dislocamento standard di 121 tonnellate, e a pieno carico di 136 tonnellate; lunghi 33,8 metri, larghi 5,50 e immersione di 2 metri; 2 eliche propulse da 2 motori diesel dalla potenza di 2400 cv, per una velocità massima di 21 nodi; armamento, 1 cannoncino da 40mm, 3 cannoncini da 20mm, 2 lanciagranate Moustrap, 2 lanciabombe e 2 tramogge per 34 bombe antisom, coordinati da 1 radar SF/SO/SU/SCR-517A/SW-1C e 1 sonar QC; equipaggio di 33
effettivi.
Il BO-230 fu affondato il 5 dicembre 1944 dal sommergibile tedesco U-365, il BO-224 fu affondato il 2 marzo 1945 dal sommergibile tedesco U-995.

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Precedente Navi alleate prestate e cedute all'Unione Sovietica nel 1941-45 Successivo Navi italiane acquisite dall'Unione Sovietica nel 1949 - Novorossijsk