Crea sito
Crea sito

LA GRANDE MURAGLIA
Pensiero Politico, Territorio e Strategia della Cina Popolare
Costa Marco; Fais Andrea; Lattanzio Alessandro
2012, p. 220, ISBN: 9788890737954, € 20,00
Anteo Edizioni
Il libro è composto da 4 capitoli generali, ognuno dei quali si suddivide in quattro o cinque paragrafi dettagliati e articolati per un totale di 220 pagine. Lo scopo principale di questa pubblicazione è quello di fornire da un punto di vista estraneo ai pregiudizi e alla propaganda occidentale, il quadro di tutte le peculiarità e le direttrici politiche, economiche e geopolitiche della Repubblica Popolare Cinese. L’opera parte da una disamina storico-teoretica del pensiero politico che ha animato le principali trasformazioni del socialismo cinese, per proseguire con un’attenta fase di ricerca e osservazione in merito alle questioni e alle istanze interne di maggior risalto in ambito internazionale quali le complesse vicende relative alle regioni del Tibet, dello Xinjiang e di Taiwan, e poi concludere con uno sguardo generale alla strategia globale di Pechino e al fondamentale contributo della Cina all’interno dell’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai.

SOMMARIO
 
Capitolo 1
 Le radici del presente: Maoismo e via cinese al socialismo (di Marco Costa)
 1. L’eredità del Maoismo nella Cina di oggi
 2. Dalla dialettica marxista alla contraddizione maoista
 3. La via cinese al socialismo: questione nazionale, crisi dei rapporti sino-sovietici, sovranità economica
 4. Conclusioni: il Maoismo, primo passo della via cinese al socialismo
 Bibliografia Mao Zedong
 Bibliografia generale
 
Capitolo 2
 La questione del Tibet (di Alessandro Lattanzio)
 1. Il ripristino dei rapporti Lhasa-Pechino
 2. La CIA sul “Tetto del Mondo”
 3. Tibet S.p.A.
 4. Modernizzazione e sviluppo
 Bibliografia generale
 
Capitolo 3
 Xinjiang e Taiwan: “inseparabili parti” della Repubblica Popolare Cinese (di Andrea Fais)
 1. Xinjiang: una panoramica storica e geopolitica
 2. Lo Xinjiang sotto la Repubblica di Cina: tra influenze sovietiche e islamismo
 3. L’integrazione nella Repubblica Popolare e la modernizzazione dello Xinjiang
 4. ETLO, ETIM e le ONG: al-Qaeda e l’Occidente minacciano la stabilità dello Xinjiang
 5. La Cina è “una sola” e arriva fino a Taiwan
 Bibliografia generale
 
Capitolo 4
 La Cina nell’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai (di Andrea Fais)
 1. La missione sino-russa: difendere la stabilità in Asia Centrale
 2. La Convenzione contro il terrorismo, il separatismo e l’estremismo
 3. L’asse Cina-Pakistan e l’integrazione dell’Afghanistan come sfide al terrore globale
 4. Margini di integrazione tra la politica difensiva cinese e il comando unificato della RATS

Bibliografia generale

Home